Clai Imola, vincitrice campionato B2 pallavolo 2019

Imola. Nell’ultima gara casalinga della stagione, coach Manuel Turrini sceglie le “starting 7”: Cavalli in regia, Folli opposta, Melandri e Ferracci al centro, Dal Monte libero e la coppia Zanotti e Gherardi alla banda. Inizia bene Rimini che trova il vantaggio 2-4, quindi 3-6 con l’ace di Francia. La Clai trova buona continuità offensiva con Gherardi, impattando sul 7-7, quindi trovando il primo vantaggio di serata con il muro di Cavalli-Melandri. Non altissima l’intensità in campo, con Gherardi che punisce ancora la retroguardia ospite con una morbida pipe (10-8). Il doppio muro Folli-Melandri porta Imola sul +3, mentre un astuto attacco della stessa centrale ferma il tabellone sul 13-9, con immediato time out di coach Piraccini. Si procede punto a punto (15-11) con Imola già in controllo delle operazioni con un break di 4-0 che mette in ginocchio la Stella Rimini (18-11), quindi anche Ferracci (finora ancora a secco) scalda il braccia per il 20-12 (secondo timeout ospite). Sul 22-14 esce Ferracci per far spazio a Vanessa Caboni che realizza subito l’ace del 23-14. Esce anche Cavalli per Piva che segna in secondo tocco il 25-14 che manda in archivio il primo set.

Al cambio campo il canovaccio non cambia, con le riminesi che tengono testa alle locale, tornate in campo con lo stesso sestetto di inizio gara (3-2, 6-5). Gugnali e Francia cercano di alzare il ritmo (6-7). quindi un paio di errori offensivi imolesi spalancano le porte al parziale 0-6 delle ospiti (6-10), subito rimarginato dai punti di Folli, Melandri e Cavalli con l’ace del 10-10. Zanotti a muro solitario quindi in pallonetto, riporta avanti Imola (12-10) con il timeout di coach Piraccini. Il muro di Melandri firma l’allungo sul 14-10. Francia con due ace riavvicina la Stella e Gugnali sottorete firma il pareggio 14-14. Zanotti da zona 2 e l’ace di Folli riportano avanti Imola sul 18-17. Sul 19-18 entra anche Devetag per Zanotti, sul 20-18 Rimini chiede timeout. Si arriva sul 21-19 con l’attacco di Francia e sul successivo errore in fast di Ferracci, coach Turrini ferma il gioco per il timeout (21-20). Ancora Francia di potenza impatta sul 21-21, mentre Gherardi rimette avanti la Clai con la pipe. In battuta entra Caboni per Ferracci e Rimini sbaglia nella costruzione dell’azione. In attacco è ancora Francia a mettere un mattone importante sul 23-22. Cicoria e Cavalli sbagliano il servizio (24-23), quindi la Clai chiude i conti per il 2-0 con l’attacco da zona 4 di Folli.

Nel terzo set coach Turrini affida la cabina di regia a Piva, mantenendo inalterate le altre 6 atlete in campo: 4-2, quindi 7-2. Coach Piraccini opta per la sostituzione di Cicoria con Bianchi, mentre per Imola l’attacco gira a pieni giri, con Gherardi che beffa la difesa ospite con un pallonetto (8-3). Timeout Rimini sul 9-4. Zanotti infila una parallela d’altri tempi. Per la Stella entra Bigucci per Ambrosini, ma la Clai non rallenta con Gherardi incontenibile per la difesa riminese (11-5). Zanotti e Gugnali fanno a gara a chi tira più forte (13-6) e Melandri di precisione infila il 14-8. Sul 15-9, altro cambio Caboni per Ferracci al servizio. Il 18-11 per Imola (che costringe Rimini a chiedere il timeout) arriva sul 3/3 in attacco di Piva e sull’ace fortunoso (nastro) di Folli. Piva ci prende gusto e realizza pure il 4° punto di secondo tocco della sua prestazione (20-11). Caboni in fast allunga per la Clai (21-12). Melandri la imita per il 23-13 e Zanotti appoggia a terra la palla che regala il primo match point Clai (24-14). L’ultimo match casalingo della Clai si chiude con il punto in bagher del libero Sofia Dal Monte, per la classica ciliegina sulla torta (25-14). Con il 3-0 si chiude il match.

La sezione di Imola degli Atleti Azzurri d’Italia, nella persona del vice presidente Giorgio Devetag, ha premiato durante l’incontro la Csi Clai Imola per i risultati ottenuti nella stagione 2018/2019, con la promozione diretta in serie B1 e la conquista della medaglia d’argento nella Coppa Italia di serie B

Il tabellino
Serie B2 – 25° giornata
CSI CLAI IMOLA – CAF ACLI STELLA RIMINI 3-0 (parziali: 25-14 / 25-23 / 25-14)

Imola: Piva 4, Devetag 1, Bombardi ne, Cavalli 3, Dal Monte 1 (lib), Ferracci 5, Folli 8, Ricci Maccarini (lib), Melandri 6, Caboni 2, Zanotti 10, Collet ne, Gherardi 16, Tesanovic ne. All: Turrini

Rimini: Jelenkovic (lib), Costantino 3, Ambrosini 1, Bologna 8, Francia 11, Bigucci, Bianchi 1,Tomassucci ne, Cicoria 1, Cit ne, Gugnali 8. All: Piraccini

Arbitri: Barbieri e Solimeno