Imola. “Da Leonardo a Google maps – Il profilo urbanistico di Imola in cinque secoli di cartografia” è il tema di un convegno che si svolgerà sabato 11 maggio, ore 9.30, a Palazzo Sersanti (piazza Matteotti 8 a Imola).

Organizzato dall’Aisa (Associazione per Imola storico artistica) e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, il convegno prende spunto dalla presentazione pubblica del progetto di inserimento nel web della base dati sulla cartografia storica imolese elaborata su dvd dall’Aisa nel 2006 e che ora approda sul web tramite un progetto finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna.

L’iniziativa si svolge nell’ambito delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci.

Il programma
Ore 9.30 Apertura lavori co i saluti di:
MANUELA SANGIORGI, sindaca di Imola
FABIO BACCHILEGA, presidente Fondazione Cassa di Risparmio di Imola
PATRIZIA TASSINARI, referente plesso universitario Unibo di Imola
Moderatore: ANDREA FERRI, presidente AISA

Ore 10.00 Mappare il territorio: dalla cartografia storica ai satelliti, un viaggio nel tempo e nello spazio
GABRIELE BITELLI, docente di topografia e cartografia di Unibo, introduce DANIELE TORREGGIANI, docente di costruzioni rurali e territorio agroforestale di Unibo

Ore 10.30 Il profilo urbanistico di Imola da Leonardo ai piani regolatori
SIMONA TONDELLI, docente di tecnica e pianificazione urbanistica di Unibo

Ore 11.00 Da Leonardo a Google Maps. La cartografia storica di Imola sul web
MARIO GIBERTI, architetto
ALESSANDRO SERAVALLI, presidente Sis.ter

Ore 11.30 La mappa di Imola attribuita a Leonardo da Vinci
FRANCO FARINELLI, già docente di geografia di Unibo

Ore 12.00 Interventi del pubblico

Ore 12.45 Conclusione lavori