Ospedale di Faenza, ingresso da corso Mazzini

Faenza. Sono iniziati i lavori di ristrutturazione dell’ospedale civile di Faenza, lavori che prevedono la trasformazione, la ristrutturazione, l’ampliamento e la messa a norma dei locali dell’edificio. Si parte con il risanamento dei tetti della zona della struttura rivolta verso corso Mazzini, cosa che causerà la temporanea inagibilità dell’ingresso ospedaliero posto sul corso per circa 10 giorni; l’ingresso alternativo sarà nell’adiacente vicolo Cantoni.

Diverse le fasi dell’opera di “rimessa a nuovo” dell’ospedale: in primo luogo verranno realizzati nuovi collegamenti verticali (uno dei quali dotato di ascensore adiacente al cortile della magnolia) volto a migliorare l’adeguamento alla normativa antincendio e i collegamenti verticali di questa parte di ospedale. Inoltre, si procederà alla ristrutturazione e alla conservazione del fabbricato e alla manutenzione sismica dell’ intero presidio ospedaliero.

Infine, sono previsti anche interventi presso aree situate al secondo livello, in particolare nelle aree della Pediatria e quella dell’Endoscopia digestiva; il costo complessivo di tutte queste operazioni (che dureranno 4 anni in totale) è stimato attorno ai 7.261.000 euro.

(Annalaura Matatia)