Medicina. Quattro persone arrestate o denunciate, nel giro di cinque giorni, per questioni legate alla droga. Una conferma che nel territorio del circondario i consumatori di sostanze stupefacenti sono tanti e in crescita fra i giovani e ciò rappresenta un fenomeno preoccupante.

Il 9 maggio è stata la volta dei carabinieri di Medicina che hanno arrestato un 64enne del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato fermato in via Nenni da una pattuglia nel corso di un mirato servizio anti droga, mentre si trovava al volante di un’auto.

Perquisito, gli è stato trovato un portamonete contenete alcuni grammi di hashish. Successivamente, i carabinieri sono andati anche nell’abitazione, trovando 83 grammi della stessa sostanza stupefacente. In attesa dell’udienza di convalida dell’arresto, il 64enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.