Imola. Una trama che ha fatto storia… abito nero completo di cravatta, cappello e occhiali da sole fissati per sempre nell’immaginario collettivo… una colonna sonora indimenticabile e cantata rigorosamente live… energia, ironia e coreografie d’ensamble. Sul palco del teatro Osservanza di Imola arrivano i Blues Brothers nelle serate del 15 e 16 maggio, ore 20.45. Un musical che rappresenta il termine del progetto “Teatro-corpo-motricità” 2018/2019 al quale hanno partecipato più di quaranta ragazzi di classi diverse del polo liceale con buona padronanza nelle tre materie del musical: danza, canto e recitazione. L’esibizione al termine di un anno di studio che ha previsto un laboratorio permanente che si è tenuto tutti i venerdì pomeriggio a scuola dalle 14 alle 17.

Questo progetto coreutico è stato ideato e coordinato dalla prof. Alessandra Scardovi docente di Scienze motorie al liceo Alessandro da Imola, danzatrice, docente di danza e coreografa in team con gli esperti Marika Luppino (vocal coach) e Federico Caiazzo (attore), entrambi ex alunni del liceo, insieme ai quali ha curato la regia.

Questo progetto, ricco di significato dal punto di vista tecnico, culturale, artistico e relazionale è in essere dal 2002 ed ogni anno coinvolge ed appassiona diversi alunni della scuola, alcuni dei quali hanno poi scelto di farne un percorso professionale.

I biglietti si trovano all’Alessandro da Imola( 0546.23606) presso la 5BSU e presso la prof. Scardovi ( 338.9251347) ed al classico da Francesco Bedeschi di 3CSU .