Imola. “Home la nostra terra” è il titolo di un film – documentario che verrà proiettato martedì 14 maggio, ore 20,30, nella sala del Cidra a Imola (piazzale Giovanni dalle Bande Nere 14). L’iniziativa è organizzata da Legambiente Imola Medicina, in collaborazione con la Rete studenti di Imola.

“Home la nostra terra” non è un semplice documentario ed è qualcosa di più di un film, “è un messaggio per salvare il mondo”. Un ambizioso progetto, curato da Luc Besson, e girato dal fotografo francese Yann Arthus-Bertrand. Il film ha per protagonista assoluto il Pianeta Terra, ritratto dall’alto nelle sue infinite sfaccettature: naturali e umane. Riprese aeree inquadrano cascate amazzoniche, fiumi africani, barriere coralline, la fauna di cinque continenti ma immortalano anche il paesaggio urbano con le sue distese di grattacieli. Le riprese si perdono tra le bidonville dei paesi africani e le oceaniche coltivazioni americane. La nostra Terra è un messaggio universale e per la sua portata globale il 5 giugno 2009, in occasione della “Giornata mondiale dell’ambiente”, indetta dall’Onu, è stato proiettato contemporaneamente in 87 paesi, su tutti i media, persino all’aperto, su mega schermi, a Parigi, Cancun, New York, Bristol e Barcellona. I proventi sono stati destinati all’associazione Goodplanet, fondata dallo stesso Arthus-Bertrand nel 2005 con lo scopo di promuovere lo sviluppo sostenibile e salvare la Terra: la casa di tutti, home appunto. In Italia è stato trasmesso una sola volta, da Rete 4, alle 23,20, del 5 giugno 2009.

Per informazioni: www.legambientemedicina.it – fb Legambiente ImolaMedicina – legambientemedicina@inwind.it – Cell. 338.3815281