Faenza. Allarme rosso anche nel faentino a causa del maltempo che sta imperversando i Emilia Romagna. E’ da oltre 24 ore che Arpae ha lanciato l’allerta, uno stato di allarme dovuto alle incessanti piogge, che hanno causato la piena del fiume Lamone e che si protrarrà fino alla giornata di martedì 14 maggio.

Già ieri la diga di Ridracoli ha dato i primi segni di straripamento sul fiume Bidente. La stessa pagina facebook dell’Amministrazione comunale faentina riporta il bollettino meteorologico delle ultime ore, confermando attualmente il carattere moderato e a tratti irregolare delle precipitazioni che interesseranno la nostra area regionale e provinciale.

Infine, a seguito dell’esondazione del fiume Savio tra Forlì e Cesena, sono stati riportati forti disagi nella circolazione ferroviaria tra Faenza e Cesena; ed è per questo che Trenitalia sta attualmente riaggiornando gli orari dei vari treni (soprattutto Frecciabianca ed Intercity, e quindi a lunga percorrenza), che potranno subire ovviamente ritardi o variazioni di orario o tratta.

(Annalaura Matatia)