Faenza. Un weekend all’insegna della ceramica. Il 18 e 19 maggio Faenza ospiterà la quinta edizione di “Buongiorno Ceramica!”, un progetto dell’Aicc (Associazione italiana città della ceramica) che mette in pista le 40 città ceramiche d’Italia che aderiscono all’associazione, ma non solo, infatti anche all’estero si è arrivati alla terza edizione di “Good Morning Ceramics!”, iniziativa equivalente riproposta appunto in chiave prettamente europea.

Per il secondo anno consecutivo , il weekend dedicato all’arte ceramica “cade” in corrispondenza con un altro evento, ossia DistrettoA Weekend; entrambi gli eventi appartengono al calendario del contenitore di eventi Maggio Faentino.

Si inizierà quindi sabato 18, giorno in cui il pubblico potrà visitare le botteghe ed i laboratori ceramici faentini (24 spazi aperti in tutto dove si potrà assistere e partecipare a dimostrazioni pratiche e laboratori per grandi e piccini).

Novità di questa edizione 2019 è invece il mercato della ceramica faentina in piazza Nenni nella giornata di domenica 19 maggio: un mercato in cui 20 ceramisti faentini potranno esibire le proprie creazioni , spaziando dall’arte, al design , fino ad arrivare agli accessori moda. Durante il mercato, il comitato organizzatore del Mondial Tornianti, con il coordinamento di Gino Geminiani, organizzerà una spettacolare performance di costruzione di un grande vaso in argilla a colombino, utilizzando 5 quintali di argilla.

Alle 18, sempre in piazza Nenni, torna l’ attesissimo “Aperitivo del ceramista”, in cui il vino dei produttori del territorio (offerto da associazione Torre di Oriolo) verrà versato e sorseggiato nei bicchieri in ceramica realizzati per l’occasione da 28 botteghe ceramiche e ceramisti faentini. I bicchieri saranno venduti tutti a 10 euro. Accompagna la serata il sottofondo musicale della scuola di musica “G. Sarti” di Faenza.

Per il programma completo consultare il sito www.buongiornoceramica.it oppure www.enteceramica.it

(Annalaura Matatia)