L’assessore alla Pm Andrea Longhi

Imola. Si intitola “Focus Sicurezza Urbana” l’iniziativa organizzata dalla Polizia Municipale, venerdì 17 maggio, a partire dalle 9 fino alle 18, all’autodromo “Enzo e Dino Ferrari”. Dopo la registrazione dei partecipanti, alle 8,30, il via ai lavori sarà dato alle 9 con il saluto della sindaca Manuela Sangiorgi e delle altre autorità presenti.

Come sottolinea Andrea Longhi, assessore alla Legalità e Sicurezza con delega alla Polizia Municipale, “Focus sicurezza urbana scopre Imola come centro studi sulla sicurezza urbana: una giornata tematica per approfondire il ruolo delle amministrazioni locali, in un sistema di sicurezza integrata insieme a tanti esperti della materia”.

“La tematica relativa alla sicurezza urbana – aggiunge Longhi – ha rappresentato negli ultimi anni un banco di prova tra i più sensibili per le amministrazioni locali, impegnate a fronteggiare la crescente percezione di insicurezza vissuta dai cittadini, con un insieme di strumenti e progetti che al contempo regolino il patto sociale e promuovano la coesione civile. Le risposte fornite dai sindaci per la tutela di questo bene pubblico si sono diversificate nel corso del tempo, indirizzandosi di volta in volta: dal miglioramento della vivibilità urbana, al contrasto alla microcriminalità, fino ad acquisire un ruolo sempre più incisivo nel governo della sicurezza urbana. Questo grazie anche al legislatore che ha predisposto nuovi e incisivi strumenti finalizzati alla tutela del decoro e dell’uso di alcuni luoghi della città, quali il Daspo, con l’intento di prevenire quelle condotte che ne impediscono l’accessibilità e la fruizione”.

Infine, Longhi fa sapere che nell’ambito delle sette sezioni in cui è articolato il convegno “non saranno inoltre sottovalutate le questioni connesse al codice della strada, valorizzando l’importanza della sicurezza stradale e i metodi per garantirne il rispetto delle norme che lo regolano nell’interesse degli utenti, rendendo la circolazione più sicura”.

Da parte sua Vasco Talenti, comandante della Polizia Locale del Circondario mette in evidenza che “si è ritenuto di organizzare un evento il cui tema sia la ‘Sicurezza Urbana’ complessivamente intesa, che viene analizzata dai numerosi relatori del convegno sotto i diversi profili che interessano i centri urbani. Il tutto sicuramente impreziosito dalla location, vale a dire l’autodromo, infrastruttura che, per la storia che la connota, si atteggia come luogo naturale di trattazione del tema del convegno”.