Imola. Come anticipato da apposita ordinanza comunale, relativamente alla campagna di prevenzione contro la proliferazione delle zanzare, l’effettuazione dei trattamenti larvicidi a carico dei cittadini ed ai soggetti pubblici e privati, proprietari, affittuari, o che comunque abbiano l’effettiva disponibilità di aree all’aperto dove esistano o si possano creare raccolte d’acqua meteorica o di altra provenienza è supportata dall’azione sinergica dell’Amministrazione comunale in collaborazione con Federfarma e Sfera Srl nell’applicazione di un prezzo omogeneo e concordato per il prodotto larvicida Acquatain di euro 3,50 (a fronte di un prezzo di listino superiore ai 5 euro) in tutte le farmacie del territorio imolese aderenti alle sopra menzionate sigle.

“Ringrazio Federfarma e Sfera Srl per la sensibilità alla tematica e la pronta adesione ad un’iniziativa fortemente caldeggiata dall’amministrazione comunale in quella che rappresenta una campagna globale di prevenzione contro la proliferazione delle zanzare e le conseguenti problematiche derivanti dalle punture dell’insetto – spiega l’assessore con delega all’Ambiente Andrea Longhi –. Resta immutato l’impegno dell’amministrazione nello svolgimento delle consuete metodologie di disinfestazione delle aree cittadine”.

Nel frattempo proseguono gli incontri pubblici informativi e di sensibilizzazione al problema, organizzati dall’Amministrazione in collaborazione con i tecnici dell’Ausl e della ditta incaricata della disinfestazione, per indicazioni su biologia, diffusione, pericoli correlati, consigli per la lotta alla diffusione delle zanzare, con descrizione delle azioni messe in atto dal Comune e di quelle a carico dei cittadini.

Gli ultimi due incontri si svolgeranno martedì  21 maggio – ore 18 al centro civico Palinsesto di Sesto Imolese e mercoledì 22 maggio – ore 18 al centro sociale La Stalla.