Faenza. Dopo alcuni anni di standby il rione giallo ritorna con “Rione Giallo senza Barriere”, progetto dedicato ai ragazzi diversamente abili e alle loro famiglie e che prevede la realizzazione di svariate attività in collaborazione con le associazioni che quotidianamente svolgono una vera e propria attività di supporto nei loro confronti.

Appuntamento domenica 19 maggio, durante questa giornata i ragazzi potranno visitare le scuderie rionali, partecipare a un pranzo comune tra soci rionali e famiglie, assistere alle esibizioni dei musici e degli sbandieratori, e ascoltare l’esibizione dal vivo di Luca Piazza, musicista faentino.

“Lo scopo primo di questa giornata benefica è trascorrere una giornata non solo per i ragazzi diversamente abili, ma con i ragazzi diversamente abili formando un gruppo unitario”, afferma il capo rione Maurizio Bertoni, che segnala inoltre che il ricavato della giornata verrà devoluto all’associazione Alzheimer Faenza.

(Annalaura Matatia)