Imola. La Cgil di Imola aderisce alla mobilitazione studentesca per il clima di venerdì 24 maggio. Previsti a Imola due cortei, entrambi con partenza alle ore 8, dall’Itis Alberghetti (via Kolbe) e dal Valeriani e Paolini (via Guicciardini), che confluiranno nel piazzale della Rocca verso le ore 9.30, per poi proseguire fino a piazza Matteotti.

La Cgil ha aderito al movimento “Fridays for Future” perché condivide appieno “le preoccupazioni e la protesta di una giovane generazione che non accetta l’inazione della politica che gli sta distruggendo il futuro, per mantenere i privilegi e gli interessi di pochi”. La Cgil sostiene il movimento “perché sa che le rivendicazioni per lo sviluppo sostenibile e la giusta transizione sono più forti se condivise con un fronte ampio di alleanze”.

“La mobilitazione per il clima è fondamentale perché chi gestisce il potere, politico, economico e finanziario continua a sostenere il vecchio sistema basato sulle fonti fossili e ad ostacolare e rallentare il cambiamento che avrebbe enormi vantaggi sociali, ambientali ed occupazionali. Per questo abbiamo partecipato all’organizzazione della manifestazione”.