Imola. Premiazione del concorso “Differenzia la tua scuola” nella sala del Consiglio comunale a Imola. Giunta alla sua quattordicesima edizione, il progetto di raccolta differenziata promosso da Hera e Comune di Imola negli istituti superiori e comprensivi della città ha visto la partecipazione di 468 classi.

Alla cerimonia di premiazione sono intervenuti, fra gli altri, Andrea Longhi, assessore all’Ambiente del Comune di Imola e Marco Poli, Responsabile Hera Servizi ambientali Imola.
“Ringrazio Hera per l’impegno che da anni mette nell’incentivare gli studenti, fin da piccoli, a fare la raccolta differenziata. In questo modo insegna loro a compiere azioni importanti per l’ambiente. Come Amministrazione comunale siamo convinti che insegnando fin dalla più giovane età le modalità corrette di rispetto dell’ambiente, potremo avere in futuro persone adulte motivate nel tutelare e preservare il nostro pianeta” commenta l’assessore all’Ambiente, Andrea Longhi.

Nel corso dell’anno scolastico 2018/2019, le scuole superiori e gli istituti comprensivi imolesi sono stati coinvolti nella raccolta differenziata di carta e cartone. Gli oltre 10.000 alunni coinvolti sono stati impegnati a raccogliere nel corso dell’anno scolastico la carta e il cartone prodotti all’interno delle loro classi.
Per ogni istituto superiore e istituto comprensivo, in base al numero delle classi che lo compongono, era stato stabilito, ad inizio anno scolastico, l’obiettivo da raggiungere.
Il materiale conferito è stato valutato dai tecnici di Hera e, sulla base del numero di sacchi consegnati, in relazione agli obiettivi iniziali, è stata definita una graduatoria.

Le scuole vincitrici sono risultate le seguenti:

• 1° Premio: Scuole San Giovanni Bosco – buono del valore di 350 euro per l’acquisto di materiale didattico

• 2° Premio: Istituto Comprensivo 4 (Primarie Pulicari, Campanella e Pelloni-Tabanelli, Secondaria di 1° grado Valsalva) – buono del valore di 250 euro per l’acquisto di materiale didattico

• 3° Premio: Istituto Comprensivo 1 (Primaria Sasso Morelli, Primaria Sesto Imolese, Secondaria di 1° grado Sesto Imolese) – buono del valore di 200 euro per l’acquisto di materiale didattico

• 4° Premio: Istituto Comprensivo 6 (Infanzia Pontesanto, Primarie Zolino e Cappuccini, Secondaria di 1° grado Andrea Costa) – buono del valore di 150 euro per l’acquisto di materiale didattico.

In totale le 468 classi coinvolte dei 12 istituti hanno raccolto oltre 4.860 sacchi di carta e cartone, 500 in più dello scorso anno, che corrispondono a circa 24.300 kg di materiale avviato a recupero.

Tutte le scuole hanno dimostrato una buona partecipazione, frutto dell’impegno degli insegnanti e degli operatori scolastici, che stimolano i ragazzi a praticare la raccolta differenziata, e dei ragazzi stessi che, in questo modo, diventano consapevoli e partecipi delle tematiche ambientali. Presso tutte le scuole coinvolte nel concorso, Hera ha inoltre messo a disposizione anche i contenitori per la raccolta delle pile esauste e ogni scuola, facendone richiesta, può prevedere la raccolta mediante specifici Ecobox di telefoni cellulari dimessi e relativi accessori e delle cartucce per stampanti. Il Comune di Imola e Hera esprimono a tutti i partecipanti un caloroso grazie e danno appuntamento al prossimo anno scolastico, per la quindicesima edizione del concorso.