Il segretario del Pd Marco Panieri

Imola. Il Pd di viale Zappi è il primo a commentare i risultati delle elezioni europee a livello nazionale e nel circondario.

“Sul piano nazionale il Pd è pronto a ricostruire un’alternativa, in maniera unitaria, aumentando la responsabilità in nuovo progetto politico rivolto alla crescita, sviluppo, lavoro e giustizia sociale.
Crolla il Movimento 5 Stelle, estraneo e incompatibile con il governo del Paese e il governo locale (Imola) – sottolinea il segretario Marco Panieri -. La Lega cresce, fa breccia. Tocca a noi contrastarla a partire da
una nuova Europa, che non lasci spazio ai sovranisti. Dopo un anno dalle elezioni Comunali, il Movimento 5 Stelle dimezza i propri voti. A quanto sembra, dimostra che i loro elettori si sono accorti che stanno
abitando una città bloccata, in declino, guidata da una sindaca schiacciata dalle sue 17 deleghe. Il governo Giallo-Verde fa incassare i voti alla Lega. Rispetto alle elezioni politiche e amministrative aumentano i nostri voti perché stiamo ricostruendo un rapporto di fiducia con l’elettorato, riscoprendo il dialogo con
i cittadini. Il nostro impegno è rivolto a costruire un centro sinistra largo”.