Imola. Incentivare la presenza di turisti e farli sentire a casa propria, guidandoli alla ricerca del meglio di quanto la città possa offrire. Questo è uno degli obiettivi di mandato che l’Amministrazione comunale si è data e, per realizzarlo, ha deciso di continuare a investire anche sulle nuove modalità di informazione.

Dai prossimi giorni, infatti sarà disponibile la nuova App VisitARe IMOLA, scaricabile gratuitamente da App Store e Google Play per i sistemi operativi iOS e Android, per avere “Imola in un tocco!” come recita lo slogan che accompagna la nuova App.

Scaricando l’applicazione si avranno a portata di mano le informazioni turistiche necessarie e gli eventi in città, e una speciale audio-guida porterà alla scoperta dei luoghi più significativi e caratteristici di Imola. La App è stata finanziata dal Comune e realizzata dalla società Just Funny Games.

“Finalmente una App dedicata al turismo ed agli eventi in città. Una App che unisce il centro storico e l’autodromo, sotto il segno di Leonardo da Vinci, oltre che avere una parte dedicata agli eventi organizzati in città ed ai nostri parchi” commenta Patrik Cavina, vicesindaco ed assessore allo Sviluppo economico.

Non a caso, VisitARe IMOLA accoglie l’utente con la mappa della città disegnata da Leonardo, che illustra le opportunità della App.

A guidare l’utente nel percorso ci sono nomi illustri: Girolamo Riario, che fu Signore di Imola dal 1473 al 1488, presenta piazza Matteotti, palazzo Sersanti e palazzo comunale, Francesco Giuseppe Tozzoni per palazzo Tozzoni, Caterina Sforza per la Rocca Sforzesca mentre la visita in autodromo è guidata dall’imolese ‘Checco’ Costa, fra i più grandi organizzatori di gare motociclistiche dell’era moderna.

L’audio guida, in italiano e in inglese, consentirà di cogliere anche i lati più nascosti dei suoi luoghi e palazzi più suggestivi per quanto riguarda il centro storico, le curiosità, gli aneddoti e le notizie più interessanti relative all’autodromo, alla sua storia, alle curve più spettacolari, alle modifiche apportate negli anni al tracciato e ai box. Senza dimenticare il patrimonio verde della nostra città con la presenza di contenuti relativi al parco Acque Minerali, al parco Tozzoni e alla riserva naturale orientata Bosco della Frattona. Grazie al supporto audio in Realtà Aumentata e alla geo-localizzazione di tutte le informazioni, ciascun visitatore può “costruire” la propria esperienza indimenticabile.

In sintesi, la App consente di muoversi facilmente da un punto di interesse a un altro, utilizzando la funzione di mappa geo-localizzata; di ascoltare racconti e curiosità su ciò che si vede, direttamente dalla voce di grandi personaggi legati alla città; di  collezionare alcune curiosità sui luoghi che si visitano e conservarle nel proprio smartphone, per rivivere anche a casa i ricordi più belli; infine, di essere costantemente aggiornati sugli eventi in programma. A proposito di eventi, oltre ad aggiornare su quelli in programma, per quelli più importanti la App rimanda direttamente alle loro pagine Facebook ed ai loro siti, per gli approfondimenti del caso.