Stefano Bonaccini alla Festa dei vicini a Ponticelli (Imola)

Imola. Come in molte altre zone del territorio imolese, anche a casa Betti, in località Ponticelli, si è rinnovato il tradizionale incontro dei vicini di casa, un veloce tam tam ha fatto riunire molte persone per una serata di leggera profondità, persone che in questi anni, sospinti anche da questa ricorrenza europea, hanno imparato ad aver cura l’una dell’altra quotidianamente.

Una festa che, però, ha avuto un ospite particolare: il presidente della Regio Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, che si è congratulato per il calore umano che si percepisce in questa festa che, contrariamente agli anni passati non è più sostenuta al livello comunale, ma lasciata all’iniziativa privata come qualunque altra aggregazione di svago popolare.

Ad inaugurare la festa dei vicini di casa 2019 è stata la classe 2ª F della scuola secondaria di primo grado “Luigi Orsini” dell’Istituto Comprensivo 7 Imola con una rassegna di musica tradizionale dal titolo “Danzando nel tempo” diretta dalla professoressa Paola Tarabusi, a seguire i “Latini Cantores” del liceo calssico “Rambaldi-Valeriani” di Imola.