Cotignola (RA). Cotignyork è una festa in cui la scuola Arti & Mestieri e il museo Varoli scendono in strada e nei parchi, portando le loro iniziative e attività all’aperto, occupando felicemente il paese grazie a un calendario di attività e appuntamenti che mette al centro il vedere, l’ascolto e il fare come strumenti di incontro, scoperta, emancipazione e crescita.

Il disegno in molte delle sue forme e la cartapesta come tecnica magica, artigianale e imperfetta sono le due spine dorsali che sostengono un programma, completamente gratuito, che si ramifica lungo una settimana, o qualcosa in più, pensata per le bambine e bambini, le ragazze e i ragazzi, ma che funziona benissimo anche per i grandi non accompagnati, soprattutto per quel che riguarda gli spettacoli serali. Cotignola diventa così Cotignyork, un paese fantastico e un po’ alla rovescia, con dentro laboratori con artisti tra disegno, pittura, fumetto e animazione, spettacoli di teatro di figura e concerti disegnati, letture a voce alta e poi mostre, musei aperti, muri dipinti e visite guidate, scorribande in bicicletta, pic-nic e cene in strada, accampamenti nei parchi, parate con maschere e pupazzi di cartapesta, case abbandonate sonnambule e giardini aperti, partite di pallone, mercatini del baratto, il pane e la pizza, le strade senza auto e molto altro.

Cotignyork, il programma 2019