Massimo Vasselli mentre fa il dj

Imola. Dopo tante dimissioni, la sindaca Manuela Sangiorgi che aveva accumulato un record di ben 17 deleghe ha finalmente deciso di nominare due nuovi assessori. I nomi non sono ancora ufficiali, ma ufficiosi e quasi certamente non ci saranno ripensamenti.

A sostituire Maurizio Lelli, arriverà Massimo Vasselli 42enne artigiano e famoso dj delle notti imolesi e nella Riviera adriatica. Vasselli, grande amico di Gabriele Betti che pur non ufficialmente è ancora l’uomo che fa riferimento a Roma al potente Massimo Bugani e ha i cellulari di persone al vertice nazionale del Movimento 5 stelle come Luigi Di Maio, Paola Taverna e Beppe Grillo, si occuperà di Autodromo, Sport, grandi eventi e altre deleghe minori. Vasselli, che era in consiglio comunale fra i banchi pentastellati, sarà sostituito da Luciana Franceschini, prima dei non eletti.

L’altro assessore per le quote “rosa”non poteva essere altro che una donna per sostituire Rosa Lucente che ha fatto una breve apparizione in giunta. Si tratta di Mirella Pini, 57enne consulente tributario che fa parte da tempo del M5s di Castel San Pietro. Per lei si prospettano le deleghe alle Politiche abitative, all’Anagrafe e altre.

La situazione della giunta Sangiorgi, tuttavia, è ancora fluida. L’assessore Andrea Longhi è sotto il giudizio dei probiviri pentastellati a livello nazionale poiché, quando era agente della polizia, ha riportato una condanna definitiva piuttosto pesante, anche se ora ha la fedina penale pulita. E’ possibile che “salti” anche lui. Insomma, una giunta che naviga in acque burrascose ma che al momento pare lungi dall’affondare.