Mordano. Una volpe finita…in trappola. Quasi un controsenso. Ma è accaduto nel pomeriggio del 4 giugno quando i carabinieri hanno ricevuto la telefonata di un cittadino preoccupato dai guaiti di un cane provenienti da una villa abbandonata situata nelle vicinanze. I militari dell’Arma  si sono recati sul posto e quando sono entrati all’interno del parco hanno trovato una volpe che a suo modo chiedeva aiuto perché non riusciva a scavalcare la sponda di una vecchia piscina senz’acqua in cui era accidentalmente caduta.

Coadiuvati dal personale del Corpo di Polizia locale della Città metropolitana di Bologna – Uffici di Imola, i carabinieri hanno tratto in salvo il simpatico animale e dopo averlo accudito lo hanno liberato nel suo habitat naturale: la campagna imolese.