Mogol

Castel San Pietro Terme (BO). Sarà Mogol ad alzare il sipario alla nona edizione de “I Suoni degli Angeli”, rassegna che l’associazione “Il Giardino degli Angeli onlus” offre al territorio durante l’estate, al fine di raccogliere fondi a favore di progetti di ricerca rivolti alla ricerca medica sulle malattie metaboliche.

“Quella di quest’anno è un’edizione tutta musicale – racconta Valerio Varignana, organizzatore dell’evento -, che siamo certi saprà accontentare tutti i gusti. Ogni anno l’attesa per ‘I Suoni degli Angeli’ cresce e questo ci sprona ad allargare la proposta e a trovare artisti che sappiano cogliere lo spirito di solidarietà e di servizio che sta alla base di quanto facciamo ogni giorno con l’associazione e con il ‘Giardino degli Angeli’. Per questo, come per le altre edizioni, vogliamo ringraziare i numerosi volontari che collaborano e, in particolar modo, l’Amministrazione comunale e le aziende che ci sostengono”

Appuntamento, quindi, domenica 23 giugno con un evento in esclusiva regionale: “Mogol racconta Mogol”, in cui il celeberrimo paroliere di Battisti e di canzoni come “29 settembre”, “Se stasera sono qui” e “La prima cosa bella”, racconterà aneddoti legati alla sua collaborazione con i big della musica italiana accompagnato da Monia Angeli alla voce e da Stefano Nanni al pianoforte.

Silvia Mezzanotte (Foto Morena Valente)

Protagonista della seconda serata, martedì 25 giugno, sarà Silvia Mezzanotte con il suo spettacolo “Le mie Regine”. La storica voce dei Matia Bazar porterà in scena le grandi voci della musica italiana e internazionale con uno spettacolo che rivisita in chiave pop-rock grandi classici.

Sergio Sgrilli

Giovedì 27 giugno sarà la volta di Sergio Sgrilli con le sue “Canzoni da spiaggia”. In questo spettacolo il comico toscano torna alle origini e alla musica italiana degli ultimi 50 anni con un esilarante campionario di racconti intervallati da canzoni.

 

 

Microband

A chiudere la prima parte del cartellone sarà, domenica 30 giugno, lo spettacolo “Classica for Dummies” della Microband. Luca Domenicali e Danilo Maggio proporranno la loro collaudata formula musicale che miscela gag comiche con le più celebri melodie della musica classica.

 

 

Massimo Bubola

La rassegna riprenderà poi mercoledì 21 agosto con Massimo Bubola e i Khorakhanè in “Chilometri di nuvole… e altre storie”, uno spettacolo concerto in cui gli artisti offriranno le canzoni più note del loro repertorio riviste nella chiave di questa inedita collaborazione.

 

 

Mirada de Tango

Sabato 24 agosto sarà la volta di Mirada de Tango quartet in un “Tributo ad Astor Piazzolla”. I brani proposti dal quartetto, fra cui si evidenziano “Libertango” e “Las cuatro estasciones porteñas”, sono eseguite dalla fisarmonica di Manuela Turrini, dal violino di Alessandro Bonetti, da Claudia D’Ippolito al pianoforte e Roberto Salario al contrabbasso.

 

 

Davide Dalfiume

A chiudere questa nona edizione, martedì 27 agosto, sarà, come di consueto, uno spettacolo “Made in Castello”, offerto da Dal Fiume Group. Una serata fra musica e risate con il Quintetto Psichedelico, gli Skryer, il tenore Cristiano Cremonini, Cita dj e la comicità di Davide Dal Fiume.

 

 

Il Giardino degli Angeli si trova a Castel San Pietro Terme (BO), in via Tosi (Zona Stadio). Gli spettacoli di luglio avranno inizio alle ore 21.15. Gli spettacoli di agosto avranno inizio alle ore 20.45. In caso di maltempo tutti gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Cassero, via Matteotti 1, Castel San Pietro Terme. L’ingresso è a offerta libera. Tutto il programma sarà sempre consultabile sul sito della rassegna: www.isuonidegliangeli.it

Gli sponsor
Confartigianato Imprese Bologna Metropolitana, Carrozzeria Augusta, Sos Graphics, Rizomedia agenzia di comunicazione, Studio Carati TM Consulting, Dal Fiume Group, Zenzero Blu, We Rock, Berardi bullonerie, Erboristeria Durga, il Palazzo di Varignana, Cantine Sgarzi Luigi, MEF, Domos by S&L e il Gruppo Hera”.