Dozza (BO). “Draghi Dracones Dracarys! I draghi tra letteratura e folclore” è il titolo di una mostra organizzata da la “Tana del drago”, il centro studi tolkieniani che ha sede nel borgo di Dozza in via XX settembre 2. La mostra, che verrà inaugurata sabato 15 giugno, è ospitata nella galleria d’arte allestita al primo piano del centro studi. L’appuntamento è alle ore 18. Le opere sono originali realizzate dagli artisti Livia De Simone, Davide Frisoni e Davide Romanini. Ogni artista ha omaggiato queste incredibili creature presenti in tutte le principali culture del mondo, in passato temute e combattute ma oggi tra le più amate da grandi e piccini. Letteratura e folclore, Occidente ed Oriente, antichità e modernità: non c’è confine che il drago non abbia valicato, creatura sovrana nella foresta delle leggende. Il centro studi attende i visitatori “per esplorare la lunga ed articolata storia di uno dei più grandi miti che abbiano mai abitato la mente umana, plasmato e rimodellato innumerevoli volte dal fuoco inestinguibile della fantasia e forgiatore di racconti e meraviglie senza fine. Sarà un viaggio tra i draghi più o meno noti dai lettori: da Smaug a Fáfnir, da Drogon a Fyrstan, da Kur al Leviatano”. Le opere resteranno in esposizione fino al 27 ottobre 2019.

Gli artisti
Livia De Simone ha frequentato il liceo artistico e in seguito la facoltà di Architettura di Roma “La Sapienza”: dopo una prima serie di esperienze in campo architettonico e grafico, dal 2010 diventa illustratrice freelance, prediligendo le tecniche digitali, ma padroneggiando anche quelle più tradizionali. Amante del fantasy, ha realizzato copertine e illustrazioni per diversi romanzi e racconti, quali: Le Figlie di Ananke, Nuova Terra, Nuova Vita, Tiger Fighters di Dilhani Heemba, Il Segreto dell’Ordine di Monique Scisci, la saga Pactum Vampiri di Barbara Riboni, Lo spirito dei ghiacci di Chiara Panzuti. Nel 2014 vince un concorso della casa editrice Dunwich Edizioni, con la quale comincia a collaborare. L’anno seguente realizza alcune illustrazioni per la scrittrice Francesca Pace, e successivamente inizia a collaborare con la DZ Edizioni, associazione culturale e casa editrice fondata dalla stessa Francesca Pace. Dal 2015 realizza copertine fantasy per la casa editrice Astro (Il Male degli Avi di Giorgia Staiano, Dream Hunters. Il ponte Illusorio di Myriam Benothman, Il Segno della Tempesta di Francesca Noto). Nel 2016 realizza la prima pubblicazione personale, Imaginarium, al quale è seguito nel 2018 Dei del Nord. I Signori dei Nove Mondi, coi testi di Alessandro Fusco.

Davide Frisoni si è diplomato al Liceo Artistico di Rimini e ha successivamente frequentato l’Accademia di Belle Arti di Bologna. Le sue opere sono presenti in molti musei, collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero. Finalista di numerosi premi internazionali, ha preso parte a moltissime mostre: “Views” alla Sharon Gallery di San Diego in California (2003), la Biennale di Lucca (2007), Art Basel Miami (2010), la Biennale di Venezia, la Bosphorus Sanat Gazetesi Venedik 2015 Bienali a Istanbul (2015), la Biennale del Disegno di Rimini (2018) solo per citarne alcune. Tante anche le mostre personali: da “Truckers” del 2010 a “Memoria e Desiderio” – Casa Mazzanti Art Caffè – a cura di Roberta Tosi, Verona 2017. Oltre che illustratore, spaziando in varie tematiche, Frisoni lavora anche come Concept Artist, Character Designer, e nella realizzazione di Landscape Concept.

Davide Romanini è grafico e illustratore. Dal 2016 realizza copertine per la casa editrice Eclypsed Word, ed è inoltre autore del webcomic ManBornAgain. Dagli inizi del 2019 pubblica come autore la serie a fumetti What’s not Here? per la casa editrice Astromica. Collabora con il Centro Studi “La Tana del Drago” di Dozza ed è di graphic designer del progetto Lords for the Ring – Tolkien Art Calendar, realizzato da Eterea Edizioni in collaborazione con Lucca Comics & Games. In collaborazione con Cristiana Caria è stato l’illustratore per Le 22 Lettere della Creazione e Le 72 Carte degli Angeli.

Per informazioni: https://tanadeldrago.jrrtolkien.itinfo@jrrtolkien.it https://www.facebook.com/LaTanadelDragoDozza/