Castel Guelfo. “Radioimmaginaria”, la web radio nata nel paese della Bassa Imolese, è diventata così famosa da essere considerata un’esperienza molto importante anche all’estero. Tanto da entrare fra le prove dell’esame di maturità in Francia. La web radio, che ha al suo attivo importanti scoop, è nata nel 2012 ed è l’unico network in Europa creato e gestito da adolescenti con 300 speaker provenienti da una cinquantina di città in otto Paesi.

“Radioimmaginaria” è diventata una delle tracce della prova di lingua italiana assegnata in oltre la metà degli indirizzi superiori nell’esame di maturità che si svolge in Francia. Il documento numero 3 dell’esame prendeva infatti spunto dall’articolo “Ragazzi sull’onda. A Bologna c’è una radio che crede nell’immaginazione. In redazione? Under 18 capaci di sognare” firmato da Rossana Campisi e pubblicato sul settimanale D di Repubblica. Nell’articolo la giornalista raccontava il lavoro dei giovani speaker della radio nata a Castel Guelfo capaci di intervistare l’ex presidente Usa a Barack Obama e addirittura di incontrare Papa Francesco.