Imola. La storia si ripete, dopo i fatti dei mesi precedenti, di nuovo vandalizzata la bacheca dove gli anarchici imolesi inseriscono i loro materiali di documentazione. Fogli e volantini stracciati, si sono salvato solo alcuni fogli di giornali anarchici. Non ci sono segni o scritte particolari che possono far risalire agli autori del gesto.