I Modena City Ramblers in concerto

Fontanelice. Venerdì 28 e sabato 29 giugno il lungofiume di Fontanelice  sarà lo scenario per la due giorni organizzata dall’associazione Fiume diVino per celebrare 18 anni dalla prima edizione. Suggestivo palcoscenico naturale, dove sperimentazioni musicali, buon vino e convivialità andranno a braccetto con sostenibilità, e rispetto del territorio.

Evento clou dell’estate valligiana, il concerto dei Modena City Ramblers, un sogno che finalmente si realizza.

Venerdì 28 giugno headliner della serata gli irriverenti Osaka Flu band indipendente garage punk aretina, quattro pubblicazioni all’attivo, segnalati tra le migliori band emergenti per migliore performance live  e migliore disco 2018, sul palco alle ore 22,30. Aprono la serata, nel wine stage, i Crimson Clovers mentre sarà dj Max Vasselli a fare  ballare tutti  fino a notte fonda.

Sabato 29 giugno, alle 22,30, i  Modena City Ramblers che  in occasione del tour “Riaccolti” tornano alle sonorità acustiche degli esordi, un vero e proprio omaggio al ventennale dello storico album  “Raccolti”, un live che pesca tra i tanti cavalli di battaglia di 25 anni di storia, pronti a fare, “come in principio e come sempre sarà”, ballare, sudare, commuovere e gioire il loro pubblico. Si esibiranno in apertura nel wine stage  i BeQuadro, rivisitando le sonorità del soul/pop inglese e americano con qualche richiamo allo swing italiano. A seguire DJ Niki per continuare i festeggiamenti.

 Oltre alla musica sarà il vino l’altro protagonista indiscusso delle due serate. Una selezione di 10 vini, rigorosamente provenienti da cantine locali. Una scelta che profuma di Romagna, dal pignoletto al sangiovese, dalle bollicine alla cagnina per offrire il maggior ventaglio di scelta possibile. Ricordiamo inoltre che gli stand gastronomici saranno attivi venerdì e sabato a partire dalle 19 con un menu tutto del territorio con materie prime acquistate, per la maggior parte da produttori locali. Fiume diVino è per tutti, anche per I bambini. Per loro, sempre a partire dalle 19, spettacoli e laboratori.

Durante la manifestazione la musica e la voglia di stare insieme convivono con la sostenibilità ambientale. L’obiettivo  di Fiume DiVino è di abbattere l’uso della plastica utilizzando per la maggior parte materiali compostabili, unito ad una corretta politica di raccolta differenziata e dotando i fumatori di portaceneri tascabili (rigorosamente con il logo di Fiume diVino) per ridurre al minimo l’impatto dei tanti visitatori che ogni anno si ritrovano lungo le rive del fiume a  Fontanelice.

Per le due serate sarà attivo il servizio navetta gratuito, quest’anno raddoppiato,(partenza da Imola, parcheggio della Bocciofila e varie fermate in vallata) a supporto del basso impatto ambientale e della guida responsabile, e solo per il sabato sera navetta speciale dalle 19,30 da Via della Resistenza a Fontanelice al fiume per tutta la sera.

Gli ingredienti per trascorrere due serate fresche e poetiche tra musica e vino in uno scenario incantevole ci sono tutti, non vi resta che venire a Fontanelice. Informazioni e programma completo su  www.fiumedivino.it