Imola. Nell’area immobiliare di Imola Cappuccini-Pedagna (dove Acer ha già alienato metà degli appartamenti disponibili per la vendita), vi è ancora la possibilità di accedere al bando per l’assegnazione di 32 alloggi di edilizia agevolata destinati alla locazione permanente con canone calmierato dai 266 euro ai 370 euro. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le 13 del prossimo 16 luglio.

Gli appartamenti da assegnare sono nuovi e hanno una superficie netta da un minimo di 43,85 mq a un
massimo di 73,29 mq, con una o due camere, tutti con cucina abitabile e posto auto assegnato. Due di
questi risultano già adeguati negli spazi ai portatori di handicap motorio e attrezzati con gli ausili necessari ai disabili. Anche tra i restanti appartamenti in vendita nella stessa zona vi sono alcuni alloggi predisposti per chi ha difficoltà motorie.
Per presentare domanda occorre essere residenti o svolgere attività lavorativa a Imola o in un Comune del
Circondario e non essere titolari del diritto di proprietà, di usufrutto o di abitazione, di un alloggio o quote
parti di esso nell’ambito provinciale, secondo quanto previsto nel Bando pubblico, pubblicato sul sito
www.acerbologna.it.
I requisiti economici prevedono un’attestazione Ise non inferiore a 18.306 euro e non superiore a
66.759 euro e un’Isee non inferiore a 5.793 euro e non superiore a 27.815 euro.
Gli interessati possono trovare tutte le informazioni e la modulistica, oltre che sul sito di Acer, anche
presso l’ufficio di Imola di Acer (via Manfredi 2/a), aperto al pubblico il martedì dalle 9 alle 11.30 e dalle 15.30 alle 17.30 e il venerdì dalle 9 alle 11.30.