Grazie all’interesse delle farmacie del territorio nei prossimi mesi saranno disponibili quattro ulteriori date, rispetto agli eventi già messi in campo nei primi sei mesi dell’anno, per tutti coloro che vorranno attivare il proprio Fascicolo Sanitario Elettronico senza doversi recare necessariamente presso gli Sportelli Unici Distrettuali. In queste occasioni le farmacie individuate, renderanno fruibile uno spazio all’interno dei propri locali, dove un operatore dell’Ausl di Imola sarà a disposizione per dare informazioni sul fascicolo e per rilasciare le credenziali dello stesso.

Il primi due appuntamenti saranno rispettivamente giovedì 4 luglio dalle ore 10 alle 12, presso la Farmacia del Borgo a Castel San Pietro Terme (viale della Repubblica, 2b) e mercoledì 24 luglio, sempre dalle 10 alle 12, presso la Farmacia Zolino in viale Amendola, 147 ad Imola.

“Ad oggi i fascicoli attivi nel territorio del Circondario Imolese sono oltre 37mila con una percentuale che raggiunge il 28% della popolazione residente – dichiara Maria Teresa Donattini, Direttore Amministrativo dell’Ausl di Imola –. Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto, puntiamo molto sul Fascicolo Sanitario Elettronico perché rappresenta uno strumento utile per la cittadinanza, sia per la prenotazione che per il pagamento on line delle prestazioni sanitarie. Un grazie quindi alle farmacie del territorio, che hanno dimostrato interesse verso il FSE, tanto da rendere disponibile uno spazio che ci permetterà di arrivare ancora più vicino al cittadino informandolo al meglio sulle potenzialità del mezzo.”

Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è una ‘carta d’identità della salute’ che racchiude la storia clinica e sanitaria di una persona: i referti delle visite specialistiche, le lettere di dimissione dall’ospedale, i verbali del Pronto soccorso, le prescrizioni farmaceutiche, le immagini radiografiche e persino i certificati vaccinali. E, al tempo stesso, uno strumento che permette di accedere on line a tanti servizi, come il cambio del medico di famiglia, il pagamento, ma anche la prenotazione, lo spostamento e la disdetta di una visita e di un esame.

Al FSE si accede solo tramite credenziali personali (username e password) che è possibile attivare in due modi: pre-registrandosi creando un proprio account e successivamente completando l’operazione con il riconoscimento de visu oppure svolgendo direttamente l’intera operazione presso la sede dell’appuntamento.

Per tutti coloro che vorranno aprire il fascicolo sarà necessario portare con se una copia del proprio documento di identità, che verrà ritirata dall’operatore (sia nel caso di preregistrazione che nel caso di attivazione diretta) ed un indirizzo mail personale (ad ogni indirizzo mail può essere associato un solo FSE). Se si desidera aprire il fascicolo anche per i propri famigliari è possibile farlo compilando le apposite deleghe (scaricabili dal sito https://support.fascicolo-sanitario.it/modulistica) e portando anche in questo caso copia dei documenti di identità sia del delegato che del delegante.