Imola. I carabinieri hanno denunciato un 23enne originario del Marocco per oltraggio a pubblico ufficiale. E’ accaduto il 9 luglio nella mattinata mentre una pattuglia a piedi stava facendo un controllo nella “Galleria Risorgimento”, davanti a Piazza Caduti per la Libertà.

Alla vista dei militari dell’Arma, che si stavano avvicinando per procedere all’identificazione, il marocchino ha iniziato a insultarli cercando di prendere tempo e di sottrarsi al controllo che è stato successivamente portato a termine con l’ausilio di un’altra pattuglia che ha accompagnato il giovane in caserma per il fotosegnalamento.

La procedura ha consentito di accertare l’identità del 23enne, gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, la persona, in materia di armi e immigrazione clandestina.