Egr. direttore,
come portavoce del ” Comitato per il prolungamento della pista ciclabile via Emilia Levante” (petizione con 2.000 sottoscrittori ) siamo a segnalare una criticità urgente legata alla pista ciclabile esistente.
Il breve tratto di ciclabile aggiunto a settembre 2017 (di fronte al Toys) è ancora in condizioni di evidente degrado e soprattutto ancora mancante di strisce pedonali necessarie per l’accesso.

Questa criticità è stata da noi segnalata in ben tre incontri: a ottobre 2018 , a novembre, a marzo 2019 e con una e-mail in giugno all’assessore Minorchio e alla sindaca Manuela Sangiorgi: entrambi si sono impegnati a effettuare la sistemazione della ciclabile (con pulizia dal ghiaino, asfaltatura, taglio erba) e delle strisce pedonali con la relativa segnaletica necessaria per l’accesso.
Siamo a luglio 2019: di fatto dopo quasi due anni dalla messa in opera, questo pezzetto di pista ciclabile è ancora incompleto e insicuro.

Chiediamo chiarimenti alla nostra amministrazione, perché solo con delle risposte concrete si dà un senso ai tanti progetti di sensibilizzazione e incentivazione all’uso della bici come mobilità alternativa all’auto per modificare il nostro stile di vita a beneficio della salute e della qualità’ dell’ambiente.

(Mara Carmonini , Mauro Becca, Matteo Masi per il “Comitato per il prolungamento della pista ciclabile Via Emilia Levante”)