Castel Bolognese (Ra). La grande lirica fa tappa al mulino Scodellino con un recital che si terrà sabato 3 agosto alle ore 20.30. In uno scenario unico si esibiranno Alessandro Goldoni tenore, Concetta Pepepe soprano, Luca Saltini al pianoforte per fare vivere ai partecipanti momenti emozionanti sia per le loro qualità canore che per il luogo straordinariamente affascinante. Ingresso libero, angolo ristoro aperto dalle 19.30

Il Mulino Scodellino si trova a Casalecchio di Castel Bolognese, fu costruito sul finire del Trecento e l’inizio del Quattrocento, pochi anni dopo la fondazione del “Castrum Bononiense”, avvenuta nel 1389, come risulta da una pergamena di messer Filippo Guidotti. Avutane la cessione nel 1442, il comune di Castel Bolognese ne acquisì il possesso nel 1489, che ha conservato ininterrottamente fino ad oggi.

Dopo tanti anni di continuo lavoro si è conclusa un’importante opera di recupero grazie all’impegno degli “Amici del Mulino” e un sogno è diventato realtà il 19 e 20 marzo 2016. In occasione delle Giornate del Fai di Primavera infatti la vecchia macina è ripartita alla presenza di oltre 2000 visitatori accolti da numerose autorità, dai volontari dell’associazione “Amici del Mulino” e dagli studenti delle scuole medie castellane presenti in qualità di ciceroni speciali.

Per informazioni: Tel. 339.6487370 – scodellino@gmail.com