Castel San Pietro Terme (BO). Tre giorni di festa sulle colline castellane con la 28ª edizione di “Varignana di notte”. Una festa che, accanto alle tradizionali iniziative, sempre molto apprezzate, quest’anno annuncia «la novità di una compagnia di teatro itinerante che sostituirà la corsa delle Carriole del sabato sera, animando la piazza con divertenti spettacoli, acrobazie e un finale molto scenografico – annuncia Mattia Scalorbi del comitato ‘Varignana di Notte’ -. Non è stato possibile organizzare la corsa delle carriole per vari motivi, a partire dalla difficoltà di trovare ogni anno equipaggi disposti a gareggiare”. Il resto del programma è in linea con gli altri anni, con l’originale festival di fumetti Vari.china, la rassegna di musica giovane Musicaspinta, l’apprezzatissimo stand gastronomico, la divertente cena con delitto di domenica sera. Ci sarà la navetta gratuita che porterà i visitatori dal parcheggio di via Magnani di Osteria Grande fino alla festa sulle colline dalle ore 18 di venerdì 30 alle ore 1 della notte di domenica 1. Inoltre durante tutta la festa, nella chiesa di San Lorenzo sarà possibile visitare la suggestiva Cripta romanica del XI secolo d.C., un’opportunità da non perdere per conoscere una delle testimonianze storiche più antiche e interessanti del territorio castellano.

Mentre a Varignana si fa festa con musica e teatro,in piazza XX Settembre del capoluogo ritorna “Castello che danza”, con l’esibizione delle scuole di ballo “BB Group Ballando Ballando”, “Batucada Dance School” e “Tommy’s Dance School”.

Il programma di venerdì 30 agosto
La festa a Varignana inizierà alle ore 18 in piazza Nazario Sauro con l’apertura dell’Area bimbi con giochi ad accesso libero (sabato 31 apre dalle ore 18 e domenica dalle 16).

Dalle 18.30 si potrà cenare allo stand gastronomico che nella sera di venerdì 30 servirà polenta e baccalà, polenta fritta, oltre a grigliata di carne, minestra di fagioli, friggione di Varignana, e poi proseguirà sabato 31 dalle 18.30 e domenica 1 dalle 12 con un menù della tradizione emiliano-romagnola con i mitici tortelloni, l’altrettanto mitica porchetta, grigliate, friggione, in più domenica alle ore 20 torna la Cena con delitto “La morte ti fa bella” con il Gruppo teatranti di Varignana (prenotazioni entro domenica ore 13 ai numeri 335.467771 o 349.7626613 fino a esaurimento posti).

In piazza San Lorenzo, alle ore 20 si inaugura con il saluto delle autorità la 7ª edizione del Festival del fumetto e illustrazione di Vari.china (ingresso gratuito). Seguirà la presentazione del fumetto di Diabolik “Colpo a Varignana”, l’incontro con Giuseppe Palumbo e i ragazzi dello Studio Inventario e la presentazione del calendario benefico Varignana 2020.

Inoltre in tutte le tre date di Varignana di Notte si potrà ammirare l’esposizione delle prime 10 opere classificate al concorso Smacchiart 2019 “Oltre le barriere”, live painting degli autori ospiti durante i concerti di Musica Spinta e, nell’area autoproduzione, fumetto e illustrazione.

In piazza San Lorenzo nella serata di venerdì 30 la rassegna Musicaspinta presenterà due concerti: alle ore 22 The Pyoneirs e alle 23 Rumba de Bodas, a seguire Dj Set.

Infine in piazza Nazario Sauro alle ore 22 si terrà il flash mob del gruppo Voyager Gospelchoir diretto da Marco Calcinelli e alle ore 23 “Imporchettiamoci” a cura del gruppo Porchettari di Varignana di Notte.

Mostre, incontri, musica e iniziative per grandi e piccini continuano sabato 31 e domenica 1.

Programma completo, info e aggiornamenti: Comune di Castel San Pietro Terme sito www.cspietro.itwww.facebook.com/cspietro/; www.prolococastelsanpietroterme.ithttps://www.facebook.com/prolococastelsanpietroterme/