Imola. Tante le proteste di parecchi cittadini che lavorano nelle aziende e cooperative della zona industriale perché il 6 settembre giorno feriale e lavorativo, per di più con un clima inclemente e scrosci di pioggia, qualcuno ha deciso di riasfaltare la via Selice proprio mentre stavano arrivando gli espositori del Crame.

Un disagio che ha causato tante code e ritardi. Come mai una decisione così assurda? Non si parlano fra l’Amministrazione comunale, Area Blu e l’autodromo? Dopo i segnali stradali sbagliati per i cambiamenti di senso delle strade del centro storico, tanti problemi pure sulla Selice?

“Geniale! Arriva il Crame mentre riasfaltano la Selice. Della serie siamo tutti l’ex ministro Toninelli Grazie”, ha commentato su Facebook Mario Zaccherini.