Il capogruppo Pd Roberto Visani

Imola. Per la seconda volta, la seduta del 1° ottobre del consiglio comunale, si è conclusa con una fumata nera per le presidenze delle commissioni consiliari vacanti. Per la commissione 3 Urbanistica il nome proposto dalla maggioranza pentastellata, Andrea Cerulli ha raccolto 8 voti su 22 votanti, per la Commissione 4 Sanità il nome proposto Simone Righini ha raccolto 6 voti su 22 votanti, per la Commissione 6 Autodromo il nome di Stefano Buscaroli ha raccolto 6 voti su 22 votanti. In base al regolamento per essere eletti era necessario raggiungere la maggioranza dei voti dei presenti.

Secondo il capogruppo del Pd Roberto Visani “dopo questa ennesima votazione si rende evidente che oggi a Imola non esiste più una maggioranza a sostegno della giunta e della sindaca Manuela Sangiorgi. Il Pd  esprime grande preoccupazione per questa paralisi istituzionale che inevitabilmente si rifletterà sulla vita della città. Imola non si merita una politica di così basso profilo”