Imola. Anche l’edizione numero 51 della classica imolese d’autunno si chiude con un successo. In linea con le presenze dell’anno passato la 15 km si è svolta in una giornata splendida dal punto di vista metereologico. Aperta anche (viste le presenze la maggior parte) ai soli “camminatori” non competitivi. Non per questo priva di agonismo. Sui primi tre gradini del podio sono saliti: Rono Julius Kipngetich con 49’49”, medaglia d’argento invece a Bamaarouf Tariq con il tempo di 49’58”. Terzo un italiano Colombini Simone con 50’41”.

Lilt al 51° giro dei Tre Monti

Una splendida giornata di sport e dedicata alla salute e alla prevenzione. La presenza per la prima volta della Lilt (lega italiana per la lotta ai tumori, ndr) che con un suo banchetto informava i corridori sulla necessità della prevenzione: “prevenire è vivere”.

Sul palco all’arrivo il vicesindaco Patrik Cavina (senza calzoncini ma con la maglietta Lilt in bella mostra) ha rappresentato l’amministrazione comunale. Di seguito alcune immagini della corsa. (Verner Moreno)

 

La partenza

Il vicesindaco Patrik Carina

La partenza della corsa non competitiva

51° giro dei Tre Monti