Imola. Un minorenne è stato derubato da un 18enne italiano della bicicletta appena comprata, e del portafogli, nella zona della stazione ferroviaria dove sono presenti parecchi spacciatori di eroina, cocaina, marijuana e hashish. Proprio in tale zona il il minorenne si era dato appuntamento con un altro minorenne, che aveva conosciuto in un sito internet di annunci online, per l’acquisto di una bicicletta da freestyle al prezzo di 200 euro.

Ad affare concluso, il venditore si allontanava, mentre il minorenne che aveva acquistato la bicicletta veniva avvicinato da un terzo ragazzo, più adulto, che dopo avergli proposto la vendita di droga lo rapinava, strappandogli di mano il portafogli contenente una trentina di euro e la nuova bici. Durante le indagini, i carabinieri hanno scoperto che il 18enne, individuato quale autore della rapina, aveva venduto la bicicletta al dipendente di un negozio di kebab, estraneo ai fatti, al prezzo di 100 euro. La bicicletta è stata recuperata dai carabinieri e restituita al legittimo proprietario.

Il 18enne, già conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato denunciato per rapina ai danni di un minorenne.