Imola. Dopo l’esibizione del recital del talentuoso pianista Alberto Ferro, il terzo appuntamento della stagione dei concerti 2019-20 vedrà esibirsi il Quartetto Indaco che già da oltre 12 anni suona in tutta Europa.

Eleonora Matsuno  e Jamiang Santi al violino, Francesca Turcato alla viola e Cosimo Carovani al violoncello dedicheranno il concerto alle musiche di Beethoven nel preludio dei festeggiamenti, nel 2020, dei 250 anni dalla nascita del compositore.

Il concerto, che si terrà venerdì 29 novembre alle 20.45 nella sala Mariele Ventre di palazzo Monsignani, è stato realizzato in collaborazione con l’Accademia Musicale Chigiana di Siena per la kermesse imolese degli eventi artistici del Progetto Speciale ChigImola 2019.

L’ingresso è previo ritiro obbligatorio dell’invito presso l’Accademia “Incontri con il Maestro” (Rocca Sforzesca, entrata laterale, Piazzale Giovanni dalle Bande Nere 12) dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 19, il venerdì dalle 9 alle 17.

L’intera Stagione è dedicata all’Osservanza: contestualmente al ritiro dell’invito sarà possibile donare un’offerta libera destinata al recupero del Complesso Conventuale

info: 392 0989076, restaurosservanza@gmail.com