Una scena di Natale in Casa Cupiello

Il penultimo appuntamento  di “Sere d’Autunno”,  la rassegna promossa da T.I.L.T. al Teatro Lolli propone un classico del teatro italiano. La Compagnia Ultima quinta mette in scena Sabato 30 novembre ore 21 e domenica 1 dicembre ore 17, Natale in casa Cupiello di Eduardo De Filippo, regia di Aurelio Bernardo.

 La trama è nota. Luca Cupiello, ogni anno, a Natale deve allestire il suo presepe, segno di un’unità familiare che invece si sta disgregando davanti ai suoi occhi senza che lui se ne renda conto. Natale in casa Cupiello nacque come atto unico (il secondo) e fu proposto al Teatro Kursaal di Napoli il 25 dicembre 1931 con la Compagnia Teatro Umoristico i De Filippo. La scrittura prevedeva nove giorni di recite, dopo la proiezione di un film, ma il gradimento del pubblico convinse l’impresario a prolungare il contratto fino al 21 maggio 1932. In origine era il racconto di un pranzo natalizio turbato da un dramma della gelosia. A distanza di un anno Eduardo, per descrivere meglio la vicenda, aggiunge un altro atto, che diventerà il primo, ambientandolo nella gelida camera da letto di casa Cupiello, in una fredda mattina di antivigilia. Due anni più tardi, nel 1934, Eduardo aggiungerà il terzo atto (contro il parere di Peppino) per raccontare la morte del protagonista Luca, per il quale la scoperta del dramma consumatosi in casa aveva rappresentato un’emozione troppo forte.

Una scena dello spettacolo

Sul palco Annamaria Quattromani, Raffaele Costagliola, Vincenzo Castaldo, Aurelio Bernardo, Monica Manzieri, Giuseppe Aprile, Elisa Campolucci, Paolo Liberti, Cristina Dall’Aglio, Luigi Tranchini, Vincenzo Marino; suggerisce Piera Zanelli.

La compagnia

La compagnia Ultima Quinta è nata nell’ottobre 2012. In marzo 2013 ha esordito al Centro Sociale “La Stalla”, con Ditegli sempre di sì di E. De Filippo (9 repliche). Il lavoro, è stato proposto, tra l’altro, nell’ambito della 38a rassegna C.A.R.S. di Imola e, nel marzo 2014, alla 4a Rassegna di Teatro Comico-brillante “Premio teatrale Comune di Mordano”, classificandosi al terzo posto ed ottenendo il 1° premio come miglior protagonista maschile. In marzo 2015 ha proposto la messinscena di Non ti pago! di E. De Filippo (12 repliche). Anche questo lavoro ha partecipato, nel marzo 2018, alla 8a Rassegna di Teatro Comico-brillante “Premio teatrale Comune di Mordano”, e ancora una volta si è classificato al terzo posto ed ottenuto il 1° premio come miglior protagonista maschile. Nel maggio 2016 è la volta di Come si rapina una banca di Samy Fayad, presentata alla 40a rassegna C.A.R.S. Nel 2017 è stato proposto Stasera De Filippo! due atti unici, Don Raffaele il Trombone di Peppino De Filippo e I morti non fanno paura di Eduardo De Filippo (3 repliche). Tutti i testi sono presentati in lingua italiana, per permetterne una migliore fruizione, ma con cadenza rigorosamente napoletana.

 

La Rassegna Sere d’Autunno di T.I.L.T. termina il 21 e 22 dicembre con “C’è del marcio a Lancre” esito del Laboratorio Giovani di TILT.

L’ingresso agli spettacoli è riservato ai soci dell’associazione T.I.L.T.

Gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Lolli in Via Caterina Sforza 3 ad Imola.

Ingresso a offerta libera.

 

Informazioni e prenotazioni:

Teatro Lolli – Via Caterina Sforza, 3 – Imola – info@tiltonline.org

oppure cell. 340 5790974 ore serali

www.tiltonline.org