Castel San Pietro (Bo). In attesa della domenica di festa nel centro storico con i negozi aperti, animazioni itineranti, degustazioni, giochi della tradizione e portico artistico-creativo in via Cavour, sabato 14 interessanti alcuni coinvolgenti appuntamenti natalizi nel capoluogo e nelle frazioni.

In piazza XX Settembre prenderà il via alle 16 il concerto “Auguri in piazza”, canti a voci riunite degli studenti della Direzione Didattica e dell’Istituto Comprensivo di Castel San Pietro Terme e ci sarà la distribuzione gratuita di panettone, vin brulè e tè caldo.

Alle 16,30, ci sarà l’attesa inaugurazione del tradizionale presepe in terracotta policroma realizzato da Gianni Buonfiglioli al Giardino degli Angeli, “un luogo che di per sè trasmette un’intensa carica emotiva che avvolge i visitatori – sottolinea l’autore nell’illustrare la sua opera -. Le figure compongono varie scene che hanno come centro la Natività, abbracciata da un Angelo e dall’adorazione dei Magi. San Francesco richiama alla mente la nascita del presepe, sullo sfondo c’è la Chiesa di oggi e tutto intorno la vita di ogni giorno: gli artigiani intenti al loro lavoro, il contadino che uccide il maiale, i pastori che si avviano verso il Bambino, il pescatore, le case di un  piccolo villaggio. Da lontano si intravvede un gruppo di bambini con i loro genitori e un nonno che porta il nipotino sulla carriola a vedere il miracolo della nascita di Gesù Bambino, a significare che la tradizione del Presepe si trasmette da generazione in generazione”.

Sin dalla mattina, in piazza XX Settembre, riapriranno nel “Giardino d’Inverno” le casette di Natale dedicate ai più piccoli: la “Casa di Babbo Natale” e la “Libreria Fantastica” (orari: venerdì 16-19, sabato e domenica 9-12 e 16-19), che propongono animazioni, laboratori creativi sul tema del riciclo, letture, attività ludiche e giochi. In particolare sono in programma sabato 14 alle 15: Piccolo giornalismo con “Lo Spunk” e alle ore 17,30: Che tipi, che caratteri, che lettering!; domenica 15 alle ore 15: Biglietti di Natale per tutti i gusti e ore 17,30: Fumetti e lupetti (laboratori a numero chiuso con iscrizione via telefono/whatsapp al 349 5322215, programma su www.cspietro.it). Fra i due giardini di piazza XX Settembre, troverà posto il maxi-gioco “Un salto a Castèl”, dedicato alla città e ai suoi luoghi di interesse; un’occasione in più per passare del buon tempo all’aria aperta, giocando insieme, grandi e piccoli, e guardando Castel San Pietro Terme e le sue ricchezze artistiche e culturali con occhi nuovi.

Per favorire l’accesso al centro storico, l’intero parcheggio di via Oberdan sarà gratuito per tutta la giornata di sabato 14, 21 e 28 dicembre.

A sera, nell’ambito dell’iniziativa “Osteria che Natale!”, nell’accogliente spazio del Centro Commerciale di Osteria Grande, dalle 18,30 aprirà “Al Dsàmmbar Fest – Dal cibo alla beneficenza”, stand gastronomico con salsiccia, wurstel e birra, il tutto condito con la buona musica dei Trequaranta.