Manca sempre meno a Natale e in un certo senso ci si sta “preparando” in previsione di lunghe giornate a tavola con famiglia e amici. Se non sapete che dolce proporre noi un’idea l’abbiamo: spinti dalla curiosità siamo andati nella pasticceria di Sebastiano Caridi a Faenza e gli abbiamo chiesto di illustrarci una ricetta sua e particolarmente natalizia: la crema mascarpone, un ottimo dessert da gustare sia da solo che in accompagnamento a pandoro o panettone.

Dolce romagnolo per eccellenza, il mascarpone si fonde sapientemente alla crema pasticcera, creando così una vera e propria esplosione di gusto, specialmente se accostata a lievitati come i celebri pandori di Sebastiano Caridi, prodotti rigorosamente a lievitazione naturale.

La ricetta
Ingredienti: 152 g di crema pasticcera, 152 g di panna montata, 200 g di mascarpone, 96 g di panna liquida, 4 g di gelatina

Preparazione
Prelevare una piccola quantità di crema pasticcera e scaldarla in una ciotola a parte. Scaldare leggermente anche il resto della crema, in modo tale che sia morbida e non fredda. Sciogliere la gelatina e unirla alla ciotola piccola. Riunire le due creme, aggiungendo il mascarpone e la panna liquida, miscelati insieme a parte. Per ultimo amalgamare anche la panna montata.

La vostra crema mascarpone è pronta. Buone feste a tutti!

 

(A cura di Annalaura Matatia)