Gli ignoranti non sono accreditati e tanto meno tutelati. Oggi, per essere ascoltati, si deve essere altamente scolarizzati! Costantemente in ritardo in una galassia in super accelerazione, gli eurocittadini di un euromondo, sono obbligati dai protocolli a delle nomenclature nuove che danno dignità diverse alle vecchie parole, ora cadute in disuso. Consapevoli che esiste, più dell’oggettività, solo ciò che si sa descrivere!

(Sante Boldrini)