Imola. Si avvicinano due appuntamenti molto importanti per il comitato territoriale di Imola e Faenza della Uisp e per SportUp. Il primo in ordine di tempo è il Saggio di Natale del nuoto sincronizzato, in programma alla piscina comunale “Amedeo Ruggi” domenica 22 dicembre, alle 15.
“Abbiamo avviato una collaborazione attiva con la squadra Sincro di Ozzano, inserendo nuove istruttrice e allenatrici – ricorda Dino Battilani, presidente del comitato territoriale di Imola e Faenza della Uisp –. L’entusiasmo e la collaborazione di tutti (allievi, staff e in particolar modo i genitori) è la prova tangibile che questa nuova opportunità ha rafforzato l’attività. Lo spirito di gruppo è fortissimo ed è veramente bello vivere queste emozioni”.
Segue la quarantanovesima edizione del Santo Stefano dei ragazzi, il tradizionale appuntamento sportivo delle festività natalizie sotto l’Orologio, al palazzetto dello sport “Amedeo Ruggi”, giovedì 26 dicembre alle 15.
Saranno protagonisti l’Accademia Kung Fu Imola, il Gamma Club Imola (danza), l’Imola Lacrosse, l’Imola Roller e Magic Imola (pattinaggio artistico a rotelle) e Takeshi (karate).
Senza dimenticare la Compagnia delle spugne del comitato di Imola della Croce Rossa Italiana, il presidio “Giudice Alberto Giacomelli” di Libera, e i campioni di pattinaggio artistico Arianna Ferrentino e Federico  Calzolari (primi classificati europei 2019), Gaia Colucci e Marco Garelli (terzi classificati mondiali 2019), Margherita Zanni e Jacopo Campoli (primi classificati, categoria cadetti, europei 2019).