Castel San Pietro Terme (BO). “Natale con i tuoi, Santo Stefano con noi!”, l’invito è di quelli da non perdere perché ridere fa bene e ridere bene ancora meglio quando sul palco ci sono Marco Dondarini e Davide Dalfiume. Ci sono ancora posti disponibili per lo spettacolo di giovedì 26 dicembre, ore 16.30, al Cassero teatro comunale di Castel San Pietro Terme. “Un’idea per fare un regalo di Natale speciale a chi amiamo, fargli una sorpresa molto carina per un pomeriggio divertente e in compagnia del buonumore” suggeriscono gli organizzatori.

Marco Dondarini e Davide Dalfiume

In scena il duo comico che stupirà il pubblico con nuovi sketch. Una comicità fresca che mantiene un legame con la grande tradizione comica italiana. Non c’è situazione quotidiana che i due non riescano a trasformare in motivo di gag. Ospiti della serata saranno Domenico Lannutti e Gaby Corbo che daranno vita ad un varietà surreal-popolare, in un girotondo di personaggi bizzarri e assurdi, uno spettacolo d’arte varia a cavallo tra il circo teatro e il cabaret.

Biglietti: intero 12 euro, ridotto 10 euro. (Posti disponibili per lo spettacolo delle ore 16,30 fuori abbonamento e pochissimi quelli rimasti per le ore 21 in abbonamento). Prenotazioni: Gruppo teatrale Bottega del Buonumore tel. 0542.43273, 335.5610895, (al 377-9698434 dopo le ore 17), e-mail: spettacoli@labottegadelbuonumore.it.

Ci sono ancora posti liberi anche per lo spettacolo “Ride bene chi ride l’ultimo e anche il primo” in programma martedì 31 dicembre alle ore 21.30 (fuori abbonamento). Davide Dalfiume darà il via alla serata che vedrà protagonista la Microband in “Classica For Dummies” (musica classica per scriteriati) di e con Luca Domenicali e Danilo Maggio.

Classica for Dummies sarà una piacevolissima sorpresa anche per quelli che, pensando che la “Classica” sia una musica noiosa e per bacchettoni, scopriranno invece quanto possa essere frizzante e divertente, quasi “eversiva”, nell’esilarante rilettura che ci viene offerta da questi due funamboli del pentagramma. Dopo un corteggiamento lungo quanto la sua strepitosa carriera, Microband decide infine di dedicare un intero spettacolo alla musica classica, e lo fa alla sua maniera, con le sue irresistibili gag, le sue magiche invenzioni, e quella vena di comica follia che tanto li ha fatti apprezzare dai pubblici dei teatri europei e da quello dei più prestigiosi festival internazionali.

La Microband di Luca Domenicali e Danilo Maggio nasce a Bologna negli anni ’80. Grazie all’incontro con Renzo Arbore e al successo televisivo, ha consolidato una carriera internazionale negli auditorium più prestigiosi d’Europa e nei più eccentrici festival giapponesi. Il quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung li ha definiti “I Fratelli Marx della musica comica” e l’Herald Tribune li ha inseriti “nella tradizione di Laurel & Hardy e di Spike Jones”. I festeggiamenti proseguono a mezzanotte nella piazza sottostante con spumante, panettoni e fuochi d’artificio.

Biglietti: intero 20 euro, ridotto 18 euro. Prenotazioni: Gruppo Teatrale Bottega del Buonumore cell. 335.561089, tel. 0542.3273, e al cell. 377.9698434 dopo le ore 17.

La stagione teatrale 2019-2020 al Cassero Teatro Comunale di Castel San Pietro Terme è organizzata dal Gruppo teatrale Bottega del Buonumore con la direzione artistica di Davide Dalfiume. Info e programmi su: www.labottegadelbuonumore.it; www.cspietro.it