Il 5 gennaio al Teatro Cassero di Castel San Pietro Terme una serata dedicata alla campionessa Giada Rossi

Giada Rossi

L’inizio del 2020 sarà all’insegna del tennis tavolo per l’Ospedale di Montecatone. In vista delle prossime Paralimpiadi di Tokio, una rappresentativa azzurra capitanata dalla campionessa Giada Rossi, numero 1 del ranking mondiale e dalla campionessa europea Carlotta Ragazzini, sarà impegnata in uno stage nella struttura riabilitativa imolese assieme al Commissario Tecnico della Nazionale Alessandro Arcigli.

«Si tratta di un evento a cui la Nazionale ha sempre risposto positivamente – racconta Davide Scazzieri, consigliere della Fondazione Montecatone e presidente della ASD “Sport è Vita” – siamo particolarmente orgogliosi della presenza di Giada Rossi, atleta che milita nella nostra società insignita nel 2019 del titolo di “atleta dell’anno” dalla Federazione Mondiale Tennis Tavolo».

Per festeggiare i successi del 2019 e celebrare al meglio Giada Rossi, la Fondazione Montecatone Onlus ha organizzato un pomeriggio al Teatro Cassero di Castel San Pietro Terme domenica 5 gennaio alle ore 17.00.

Per l’occasione saranno proiettate alcune scene tratte dal documentario “Campioni senza Barriere” realizzato sulla vita di Giada Rossi e verrà presentato in anteprima mondiale il fumetto “Unbreakable Blades – Telai Indistruttibili” di Sonia Rondina, dedicato al Tennis Tavolo paralimpico.

L’ingresso è ad offerta libera e i fondi saranno destinati alla Fondazione Montecatone Onlus.

(Verner Moreno)