Faenza. Una nuova collaborazione con l’azienda Ducati e un sodalizio con Eataly: queste sono le due novità che hanno recentemente coinvolto la cooperativa sociale “Botteghe e Mestieri“, realtà prettamente faentina (ha sede a Tebano, frazione di Faenza) che si occupa di inserimento lavorativo.

La casa motociclistica di Borgo Panigale ha scelto la cooperativa sociale come fornitore ufficiale di pasta per Scrambler Ducati Food Factory (il format di ristorazione presente con due locali a Bologna e uno a Mirabilandia), mentre, per quanto riguarda Eataly, la realtà creata da Oscar Farinetti ha scelto proprio “Botteghe e Mestieri” come suo fornitore soprattutto per quanto riguarda la produzione di tortellini freschi da commercializzare nei punti vendita, sul sito di e-commerce durante le festività natalizie e per i menù di tutti i ristoranti; 5 quintali di tortellini vengono infatti prodotti ogni settimana da spedire e commercializzare in tutta Europa.


Associata al Consorzio Solco Ravenna, la cooperativa “Botteghe e Mestieri” occupa con il suo laboratorio di pasta fresca 18 persone, alle quali si aggiungono 4 tirocinanti e 5 volontari. Gli inserimenti lavorativi di persone con disabilità o in situazione di svantaggio sono in tutto 9. Per quanto riguarda la pasta fresca, invece, si parla di 400 kg di produzione al giorno.

Tutti i prodotti di “Botteghe e Mestieri”, la pasta in primis, ma anche i panettoni, le birre trappiste e tanti altri prodotti enogastronomici di alta qualità si possono trovare nel punto vendita Bottega di Casa Novella che si trova a Cuffiano (frazione di Riolo Terme), in via Bologna 102. Oppure, sul sito di e-commerce www.bottegadelmonastero.it.

(Annalaura Matatia)