Imola. Sarà una chiusura piuttosto lunga quella della piscina del palaRuggi. Almeno fin verso la fine del mese di gennaio dopo che dal 4 gennaio era stata chiusa al pubblico, a causa di un guasto al ramo primario del sistema di riscaldamento. I rilievi sono stati eseguiti dai tecnici e il direttore della società di gestione Geims Lorenzo Muscari spiega che “c’è una rottura all’interno del tubo di riscaldamento primario che si trova sotto la pavimentazione della struttura. Di conseguenza, la cosa migliore da fare è sostituirlo del tutto visto che si tratta di un tubo datato in ferro. Abbiamo già trovato un tubo similare in materiale plastico da un fornitore e un’azienda in grado di montarlo. Trattandosi di una manutenzione straordinaria, stiamo aspettando a breve l’autorizzazione del Comune. Poi procederemo. L’obiettivo è, fra svolgimento delle opere e riportare in temperatura la zona-piscina, di riaprire al pubblico verso il 20 o il 27 di gennaio”.

Le spese, trattandosi di una manutenzione straordinaria, saranno a carico del Comune.