Faenza. “Il Bricofer del centro commerciale ‘Le Maioliche’ non è chiuso né chiuderà nelle prossime settimane. Il punto vendita, come già annunciato, sta affrontando una ristrutturazione completa per rendere più funzionali e organizzati i propri spazi”. Con queste parole i vertici del Gruppo Cofra intendono tranquillizzare coloro che, nei giorni scorsi, si sono interrogati sui social network sul destino del grande punto vendita faentino.

“Nonostante il punto vendita sia attualmente aperto e non siano in programma chiusure straordinarie, alcuni scaffali parzialmente vuoti e i lavori in corso hanno preoccupato diversi nostri soci e clienti che, sul web, si sono interrogati su di una possibile cessazione dell’attività . Invece la realtà è ben diversa e, anzi, ci teniamo a sottolineare che il Bricofer delle Maioliche è un fiore all’occhiello del nostro Gruppo e questi lavori, programmati da tempo, intendono proprio valorizzare e rendere ancora più attrattivo un negozio che, ogni anno,è il punto di riferimento per gli acquisti di centinaia di migliaia di persone”, continuano i vertici del gruppo che, oltre ai due negozi a marchio Bricofer di Faenza (l’altro è quello storico in via Volta), conta sul territorio provinciale 8 supermercati a marchio Cofra-Conad, 1 bar ConSapore-Conad e 1 Petstore-Conad. Il fatturato aggregato del Gruppo supera i 57 milioni di euro per un totale di 40.000 soci e 275 dipendenti.

(Annalaura Matatia)