L’Unione della Romagna faentina ha pubblicato in questi giorni un bando per l’assegnazione dei contributi a sostegno all’affitto, derivanti dall’apposito fondo regionale; ai contributi possono accedere tutti i residenti in un Comune del Distretto socio-sanitario di Faenza – Unione della Romagna faentina ( Faenza, Castel Bolognese, Brisighella, Casola Valsenio, Solarolo, Riolo Terme), titolari di un contratto di locazione ad uso abitativo regolarmente registrato, o assegnatari di un alloggio comunale(con esclusione delle categorie catastali A/1, A/8, A/9). Altro requisito indispensabile è l’attestazione di un Isee del nucleo famigliare compreso tra un valore minimo di 3.000 euro e un massimo di 17.154 euro.

Il contributo erogato sarà pari ad una somma fissa corrispondente a tre mensilità d’affitto fino ad un massimo di 2.100 euro e verrà assegnato sulla base della graduatoria, fino ad esaurimento dei fondi disponibili.
Le domande, complete in ogni loro parte, dovranno essere presentate a partire dal 9 gennaio con scadenza il 28 febbraio 2020 previa consegna diretta agli uffici Casa dei Comuni dell’Unione da parte del richiedente, oppure tramite invio per posta raccomandata RR, fax o per via telematica all’indirizzo: pec@cert.romagnafaentina.it.
Il bando, la modulistica e gli orari degli Uffici Casa sono consultabili e scaricabili dai siti web dell’Unione della Romagna faentina e del Comune di Faenza.

(Annalaura Matatia)