Il segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti

Castel San Pietro (Bo). A poco più di una decina di giorni dal voto per le elezioni regionali del 26 gennaio, nel territoro del circondario si presentano anche i big del Pd per cercare lo sprint vincente. Così il 15 gennaio a al teatro Cassero pieno di sostenitori, a dar man forte al candidato presidente Stefano Bonaccini (presente), è arrivato il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri che ha elogiato il presidente e il modello dell’Emilia Romagna come regione virtuosa dalla quale prendere esempio. Inoltre, Gualtieri ha precisato che sulla plastic – tax è stato lo stesso Bonaccini a dare utili consigli al governo per incentivi sull’innovazione.

All’evento erano presenti la candidata del Pd nel circondario Francesca Marchetti di Castel San Pietro, il sindaco della città del Sillaro Fausto Tinti e il senatore Daniele Manca, già sindaco di Imola per due mandati. Venerdì 17 gennaio è atteso, sempre a Castello al Cassero, il presidente del Parlamento europeo David Sassoli del Pd, mentre il giorno dopo sabato 18 arriverà a Imola il segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti che prima incontrerà i vertici locali nella sede della campagna elettorale della Marchetti in via Emilia e poi, alle 12, terrà un comizio in piazza Caduti per la libertà, la stessa dove si è cimentato sabato 11 Matteo Salvini. Sarà interessante vedere quanto la riempirà.