Imola. Un capriolo che forse voleva entrare in classe e prendere lezioni di ragioneria. La notizia, originale, è vera tanto che il 16 gennaio mattina mentre suonava la campanella ed entravano i primi studenti, è entrato pure il capriolo e si è fermato davanti all’ascensore.

L’ungulato è stato avvistato dal personale scolastico davanti all’ascensore e, spaventato, ha cominciato a fare balzi all’interno della scuola. In seguito alla segnalazione sono intervenuti gli agenti della Polizia locale della Città metropolitana insieme ai colleghi della Municipale e al servizio veterinario e contemporaneamente è stato impedito l’ingresso agli altri studenti.

L’animale è stato quindi immobilizzato e bendato e poi trasportato in una zona collinare sicura per essere liberato senza alcun problema o ferita.