Stanno per scattare anche nella Città metropolitana di Bologna, e quindi pure a Imola, le misure emergenziali antismog per il superamento dei limiti delle PM10 avvenuto per tre giorni di seguito.

Quindi dal 17 al 20 gennaio compresi, ci sarà il divieto di circolazione per i diesel euro 4, il divieto di uso di biomasse per il riscaldamento domestico (in presenza di impianto alternativo) con classe di prestazione emissiva minore di 3 stelle, l’abbassamento del riscaldamento fino a un max di 19° nelle case e 17° in attività produttive e artigianali. il divieto di combustione all’aperto, il divieto di sosta con motori accesi, il divieto di spandimento di liquami zootecnici senza tecniche ecosostenibili.

Sono previste deroghe a tutela di particolari necessità quotidiane: esentati, fra gli altri, lavoratori turnisti, chi si sposta per cura e assistenza, chi accompagna i figli a scuola e i meno abbienti con Isee annuo fino a 14mila euro.