Mara Mucci candidata nella lista Bonaccini

Imola. Calano i “big” in città sabato 18 agosto. Quasi in contemporanea, tutti a sostegno di Stefano Bonaccini presidente dell’Emilia Romagna in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio, il segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti arriverà al mattino in centro storico mentre in un’altra location all’autodromo alle 11.30 interverranno i leader di “Azione” Carlo Calenda e Matteo Richetti a sostegno dell’imolese ex M5s Mara Mucci, candidata alle regionali nella lista Bonaccini.

“Vorrei ricordare quanto accaduto lo scorso inverno dopo le grandi gelate che hanno colpito l’Emilia-Romagna nel 2018 – sottolinea la Mucci -. A causa della scarsa attenzione dell’allora Ministro del governo gialloverde Gian Marco Centinaio i nostri agricoltori non hanno potuto ottenere le risorse necessarie per
fronteggiare i danni causati dell’evento ‘gelo e brina’. Non ci sono stati benefici per le nostre aziende in termini di contributi in conto capitale, contributi in conto interesse e agevolazioni previdenziali. Non c’è stata attenzione per le nostre aziende che all’epoca dei fatti non si erano potute assicurare perchè, al verificarsi degli eventi, non era ancora stato raggiunto l’accordo sull’entità dei premi tra compagnie assicuratrici e i Consorzi di difesa e le piattaforme assicurative non erano ancora accessibili agli agricoltori che, di conseguenza, non sono stati in grado di assicurarsi. E’ inutile che si facciano vedere attenti a tali tematiche solo nel vivo della campagna elettorale”.